il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

KM Spa, rinnovo contrattuale per gli autisti: intesa con i sindacati

Con un fatturato di circa 11 milioni di euro annui, una flotta di oltre 100 autobus e 111 dipendenti, l'azienda si occupa in modo particolare del servizio di trasporto extra-urbano dell’area sud-est della provincia e del servizio urbano della città di Cremona

KM Spa, rinnovo contrattuale per gli autisti: intesa con i sindacati

CREMONA - KM Spa, società di trasporto pubblico locale di Cremona, interamente controllata da ARRIVA Italia – Gruppo inglese che nel 2010 è stato acquisito dalla tedesca Deutsche Bahn, diventando uno dei leader mondiali nei servizi di trasporto passeggeri – ha sottoscritto con tutte le sigle sindacali il rinnovo del contratto aziendale, che coinvolge tutti gli autisti.

KM SpA con un fatturato di circa 11 milioni di euro annui, una flotta di oltre 100 autobus e 111 dipendenti – si occupa in modo particolare del servizio di trasporto extra-urbano dell’area sud-est della provincia e del servizio urbano della città di Cremona.

“Siamo molto soddisfatti di questo accordo – sottolinea Elena Colombo, Amministratore Delegato KM SpA – che conferma l’impegno dell’azienda ad investire importanti risorse nel business e a valorizzare il personale anche sotto il profilo salariale.

L’accordo raggiunto permetterà importanti recuperi di produttività ai quali saranno legati nuovi trattamenti retributivi” 

“È stata una trattativa molto lunga e impegnativa – dichiara Giorgio La Valle, direttore risorse umane del gruppo Arriva in Italia – al termine della quale abbiamo condiviso con il sindacato un accordo importante ed innovativo anche per l’introduzione del welfare aziendale.

Il contratto siglato conferma l’impegno del nostro Gruppo a investire nelle persone e nel territorio in cui opera, in un virtuoso e proficuo rapporto con le amministrazioni locali.”

In Italia, Arriva oggi è tra i primi operatori nel settore del Trasporto Pubblico Locale su gomma, con circa 100 milioni di km di percorrenza annua e 360 milioni di euro di ricavi gestiti, con circa 3.400 dipendenti e una flotta di oltre 2.300 autobus.

Oltre a Cremona, Arriva Italia opera con società controllate in Lombardia, Piemonte, Liguria, Friuli Venezia-Giulia e in joint ventures con Enti Locali a Trieste e Como.

In Europa, con 60 mila addetti totali, il Gruppo Arriva trasporta ogni anno 2,2 miliardi di passeggeri in 14 paesi generando ricavi annui per circa 5 miliardi di euro e offrendo soluzioni modali su gomma e su ferro, principalmente riferite a servizi di trasporto pubblico locale.

 

Il bilancio di esercizio 2016 di Arriva Italia si è chiuso con ricavi aggregati per 360 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

04 Ottobre 2017