il network

Venerdì 21 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Mal'aria, in città il primo sforamento

Nemmeno il tempo di calibrare le misure del piano aria regionale, scattato lo scorso lunedì, e già la Pianura Padana si ritrova avvolta da una cappa di smog

Mal'aria, in città il primo sforamento

CREMONA - Nemmeno il tempo di calibrare le misure del piano aria regionale, scattato lo scorso lunedì, e già la Pianura Padana si ritrova avvolta da una cappa di smog. Con Cremona che, al solito, non si sottrae alla morsa: primo sforamento dell'anno, l'altro ieri, sia alla centralina Arpa di piazza Cadorna, che ha registrato una concentrazione di polveri sottili pari a 67 microgrammi al metro cubo contro la soglia di attenzione fissata a 50, sia a Spinadesco, dove il Pm 10 è stato rilevato a 54 microgrammi. Situazione analoga nelle città vicine: soglia superata sia a Brescia, che a Bergamo che a Mantova. E al principio dell'autunno, è già allarme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

04 Ottobre 2017