il network

Sabato 22 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Vandalismi politici, il Comune si costituirà parte civile

Mano dura dell'ente contro i responsabili del raid anarchico messo a segno in città tra il 4 e il 5 agosto

Scritte sui muri e imbrattamenti dopo la protesta in piazza Roma

CREMONA - Mano dura del Comune contro i vandalismi politici. Domani, 4 ottobre, arriva sul tavolo della giunta la delibera con cui si autorizza il sindaco a presentare denuncia-querela nei confronti dei responsabili delle scritte, con la firma degli antagonisti anarchici, messi a segno nella notte tra il 4 e il 5 agosto. Il Comune si costituirà parte civile e chiederà i danni.

03 Ottobre 2017

Commenti all'articolo

  • renzo

    2017/10/03 - 14:02

    Siccome gli elementi arrivano dai centri sociali, oltre a non fregargliene di niente, sanno che can che abbaia non morde. Infatti sono ancora lì nonostante "li cacciamo via" dopo i fatti del gennaio dello scorso anno....

    Rispondi

  • mario

    2017/10/03 - 13:01

    Sai che paura gli "anarchici".... se avessero in tasca quattro palanche da difendere, sicuramente non sarebbero anarchici.....

    Rispondi