il network

Martedì 18 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Piscina, necessari altri interventi: la riapertura potrebbe slittare

Consegna delle chiavi al nuovo gestore Sport Management

Piscina, necessari altri interventi: la riapertura potrebbe slittare

CREMONA - Potrebbe slittare di qualche giorno la riapertura della piscina comunale, prevista per lunedì 9 ottobre, anche se l’assessore Mauro Platè assicura che «si farà di tutto per rispettare i tempi». E’ quanto è emerso durante il primo sopralluogo effettuato agli impianti dal Comune e dal nuovo gestore Sport Management dopo la riconsegna ufficiale delle chiavi da parte della Fin. «Il presidente di Sport Management Sergio Tosi ha indicato il 9 come data di riapertura della piscina — ha sottolineato Platè — e noi siamo sicuri dell’impegno della società. Tuttavia sono emersi alcuni problemi che devono essere affrontati». I problemi sono stati sottolineati ieri nel corso del sopralluogo effettuato fa Christian Panzarini e Francesco Carbonara, di Sport Management, un tecnico impiantista, l’assessore Platè e la dirigente del Comune Tania Secchi. «Nessuna sorpresa — ha spiegato Platè — ma abbiamo riscontrato un’evidente mancanza di manutenzione ordinaria che rende necessario un intervento immediato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

02 Ottobre 2017

Commenti all'articolo

  • sergio

    2017/10/03 - 09:09

    ma alla fine...quante piscine coperte saranno disponibili? immagino quella olimpionica, ma spero anche in una seconda.

    Rispondi