il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


GERRE DE' CAPRIOLI

Lady morta avvelenata, bocconi lanciati nel giardino di casa

"Hanno lanciato all’interno della mia proprietà tre bicchieri di plastica che contenevano delle sostanze velenose"

Lady morta avvelenata, bocconi lanciati nel giardino di casa

Lady, il cane nero a destra

GERRE DE' CAPRIOLI - Lady, un cane di razza corsa di tre anni, non ce l’ha fatta. E’ morta in clinica veterinaria dopo essere stata avvelenata nel giardino di casa, una villetta a schiera al Bosco ex Parmigiano. E’ il proprietario a raccontare l’accaduto. «Hanno lanciato all’interno della mia proprietà — spiega — tre bicchieri di plastica che contenevano delle sostanze velenose. Un mix molto potente che non ha lasciato scampo alla mia Lady. Ce ne siamo accorti subito e l’abbiamo portata dal veterinario, ma dalla radiografia è emerso subito che le sue condizioni erano gravissime». E durante la notte il suo cuore ha smesso di battere. «Nessuno ha notato movimenti sospetti, ma vogliamo mettere in allerta tutti i possessori di cani affinché stiano attenti ed episodi del genere non accadano mai più».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

29 Settembre 2017

Commenti all'articolo

  • roberto

    2017/10/01 - 23:11

    Ha ragione, ma le persone che disturbano possono essere denunciate per disturbo alla quiete pubblica. I cani invece.... No! Magari qualcuno prima o poi perde il lume della ragione ed accade l'irreparabile. Mi creda, amo gli animali quanto gli altri, ma sono ben consapevole di quanto a volte può far fastidio il baccanale di un cane, sopratutto di notte! Le auguro sinceramente una buona vita.

    Rispondi

  • roberto

    2017/09/30 - 23:11

    Non per essere crudeli, ma bisogna conoscere tutta la vicenda che sta alle spalle, perché non ci si può basare solo su alcune righe scritte dal giornalista. Magari era un cane che come si suol dire rompeva le palle a furia di abbaiare a tutte le ore del giorno e della notte. E chissà che magari qualcuno esasperato non ce l'ha più fatta ed ha risolto così il problema. Perché tanto si sa che la denuncia perché il cane disturba non porta a nulla di fatto. Non nascondiamoci dietro il buonismo per cortesia. Ovvio che se hanno ucciso il cane per puro divertimento allora sono dei bastardi senza sentimento.

    Rispondi

    • FABRIZIO

      2017/10/01 - 10:10

      Gentile Roberto, tutte le persone con il loro parlare rompono molto di piu le palle dell abbaiare di un cane, ma non mi risulta sia fattibile la possibilità di avvelenarle, purtroppo! (magari fosse possibile!). un augurio di una buona domenica.

      Rispondi

  • Vania

    2017/09/30 - 09:09

    LURIDI BASTARDI!!

    Rispondi