il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Migranti, nuova ondata di arrivi

Un migliaio di cui duecento destinati alla Lombardia. Ma solo nelle prossime settimane, conferma la prefettura, si conoscerà il numero di immigrati e richiedenti asilo destinati a Cremona

Migranti, nuova ondata di arrivi

Migranti appena arrivati alla Casa dell'Accoglienza

CREMONA - Mille in arrivo e di questi duecento saranno destinati alla Lombardia. Ma solo nelle prossime settimane, conferma la prefettura, si conoscerà il numero di immigrati e richiedenti asilo destinati a Cremona. "Quello che per ora è certo è che il grosso degli arrivi si è fermato e nella scorsa settimana ne sono arrivati solo 20 - spiega il viceprefetto Beaumont Bortone - provenienti dall’Africa sub Sahariana. Grazie ad un protocollo firmato con i diversi comuni della provincia, hanno trovato accoglienza nel cremonese, cremasco e casalasco, e, visto il numero ridotto, non ci son state proteste da parte di amministratori e cittadini. L’accoglienza ‘diffusa’ è quella indicata dal ministero dell'Interno e pare la soluzione più adatta".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

25 Settembre 2017

Commenti all'articolo

  • la talpa

    2017/09/26 - 14:02

    la talpa Il suggerimento del ministero degli interni è una perla di saggezza solo duecento in Lombardia che si aggiungono alle migliaia che già proliferano nelle nostre strade e che nessuno o pochissimi vengono rimpatriati

    Rispondi

  • Antonio

    2017/09/26 - 12:12

    Ogni immigrato che arriva sono 10 voti alla Lega alle prossime elezioni, avanti così che avranno la maggioranza assoluta.

    Rispondi

  • vittorio

    2017/09/26 - 08:08

    Un incubo per i cittadini .... un affarone per le coop , la curia , e tutti quelli che li sfruttano .... un sogno per le beate giulive che frequentano coop , curia , e sfruttatori .

    Rispondi

  • Andrea

    2017/09/26 - 08:08

    Richiedenti asilo pronti per la manovalanza da spaccio .... Ma con contratto a tempo determinato.....? Questo il dubbio che mi angoscia...

    Rispondi