il network

Giovedì 14 Dicembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

A21, code e rabbia per i lavori infiniti

Pesa la serie di cantieri, sulle 2 carreggiate, tra Lombardia ed Emilia. A Fiorenzuola in 50 minuti. E c’è chi imbocca l’A1 Casalpusterlengo

A21, code e rabbia per i lavori infiniti

Code in autostrada

CREMONA - Punte di sette chilometri di coda, la scorsa settimana, nella prima mattinata, all’ora di punta. Cinquanta minuti per andare da Cremona a Fiorenzuola nei giorni seguenti. Un numero crescente di pendolari che, per raggiungere Milano, imboccano direttamente l’Autostrada del Sole a Casalpusterlengo. Sono giorni difficili per chi percorre l’autostrada A21. I cantieri allestiti, oramai da mesi, nel tratto al confine tra Lombardia ed Emilia, che riguardano entrambe le carreggiate, provocano non pochi disagi e, inevitabilmente, alimentano la rabbia di molti viaggiatori. Non è un caso se le telecamere di tre centrali operative (Polstrada, CentroPadane e quella del Cops, il cuore del controllo della polizia a Novate Milanese) sono costantemente puntate su quel tratto dell’A21. Purtroppo pesa anche la situazione dei ponti: Casalmaggiore chiuso, San Daniele a senso unico alternato e con un limite a 44 tonnellate, quello tra Cremona e Castelvetro in condizioni non ottimali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

23 Settembre 2017