il network

Sabato 17 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


REGIONE LOMBARDIA

Qualità dell'aria, approvato il nuovo calendario delle limitazioni

L'avvio della stagione dei divieti avverrà dall'1 ottobre 2017 e non più dal 15 ottobre

Qualità dell'aria, approvato il nuovo calendario delle limitazioni

CREMONA - "La Giunta regionale ha dato il via libera alle nuove misure per il miglioramento della qualità dell'aria in ulteriore attuazione del Piano regionale degli interventi per la qualità dell'aria (Pria)". Lo comunica l'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, Claudia Terzi. Il provvedimento, approvato oggi (18 settembre), fa seguito all'Accordo di programma del Bacino Padano 2017, sottoscritto lo scorso 9 giugno a Bologna, dal Ministero dell'Ambiente e dalle Regioni del Bacino padano (Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Piemonte).

NUOVA ARTICOLAZIONE TEMPORALE - "La delibera che abbiamo approvato - sottolinea Terzi - prevede, per le limitazioni già vigenti, una nuova articolazione temporale che anticipa di 15 giorni l'avvio dei provvedimenti già in essere nel periodo autunnale/invernale. In particolare, l'avvio della stagione dei divieti avverrà dall'1 ottobre 2017 e non più dal 15 ottobre; dal lunedì al venerdì, escluse le giornate festive infrasettimanali, dalle ore 7.30 alle ore 19.30, fino al 31 marzo 2018 (non più il 15 aprile). La modifica, limitata al calendario, si rende necessaria ai fini di una armonizzazione con le altre Regioni che, da tempo, utilizzano il calendario 1 ottobre-31 marzo". "Un altro passo verso la semplificazione per i nostri cittadini - prosegue l'assessore - che potranno muoversi tra le nostre regioni senza doversi interrogare sulla esistenza o meno di provvedimenti diversi tra i nostri territori".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

18 Settembre 2017