il network

Venerdì 22 Settembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA & PROVINCIA

Caccia, da domenica 17 settembre doppiette in azione

Multe più salate per chi 'sgarra': vietato sparare a cinghiali, daini e caprioli

Caccia, da domenica 17 settembre doppiette in azione

CREMONA - Parte domenica 17 settembre la stagione della caccia. In tutto 3.500 le ‘doppiette’ aderenti alle cinque associazioni presenti in provincia. Vietato sparare a cinghiale, daino e capriolo. La Regione Lombardia, con un decreto varato venerdì 15 settembre, ha in parte ‘graziato’ alcune specie migratorie, riducendo il carniere annuale e quello giornaliero per garantire una maggior tutela del patrimonio faunistico. Si potranno abbattere meno allodole, combattenti, morette, moriglioni, pavoncelle, pernici bianche e quaglie. Quanto al cinghiale, come detto, la caccia è sì vietata ma è prorogato sino al 30 settembre l’abbattimento, per motivi di sicurezza, da parte di un nucleo di sei persone autorizzate. Multe fino a 300 euro per chi allena i cani fuori zona, fino a 929 euro per chi abbatta la selvaggina stanziale da appostamento fisso e fino a 619 euro per chi usa il richiamo. Per i primi 15 giorni l’attività venatoria inizierà un’ora prima dell’alba, per concludersi a mezzogiorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Settembre 2017