il network

Sabato 18 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Vaccinazioni, ci sarà il 'percorso di recupero'

In arrivo il decreto regionale, sarà varato la prossima settimana. Niente nido e materna per gli inadempienti

Scuola, nessuna proroga per le vaccinazioni

CREMONA - Nessuna deroga o proroga in Lombardia per le famiglie che manderanno i figli a scuola senza essere in regola con le vaccinazioni, ma un ‘Percorso di recupero dell’adempimento’. E’ quanto prevede il decreto che la Regione intende varare già all’inizio della settimana prossima. E venerdì 8 settembre a Milano c’è stato un tavolo tecnico per approfondire i dettagli del provvedimento. «La norma - spiega l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera - consentirà, ai genitori che non avendo presentato la documentazione, vedranno i loro bambini allontanati dalle scuole, di partecipare ad un’azione di recupero. Un’azione da espletarsi in un massimo di 40 giorni che, attraverso colloqui approfonditi con i nostri esperti, dia loro la possibilità di mettersi in regola e, ai propri figli, di essere immediatamente riammessi alla frequenza scolastica». Scade lunedì 11 (il 10 è giorno festivo) il termine per la presentazione, da parte dei genitori di minori iscritti ai servizi socio educativi e alle altre istituzioni del sistema nazionale di istruzione, della documentazione che attesta l’assolvimento dell’obbligo vaccinale o, in alternativa, la sussistenza di cause di legittimo differimento o esonero. Le scuole, poi, avranno altri 10 giorni di tempo per controllare la documentazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

08 Settembre 2017