il network

Domenica 23 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Morto Piacentini, decano degli avvocati

Appassionato di ippica, ha voluto che il funerale fosse guidato dal suo cavallo

Morto Piacentini, decano degli avvocati

CREMONA - Ha scelto di essere sepolto al Bosco ex Parmigiano per restare vicino al centro ippico che ospita i suoi cavalli. La passione per l’equitazione, insieme a quella per il volo e per un’eleganza impeccabile, ma mai severa, sono stati i tratti più noti dell’avvocato Alessandro Piacentini, professionista molto noto e decano delle toghe cremonesi, morto domenica 3 settembre. Per sua espressa volontà il suo baio Amadeus ha atteso fuori dalla piccola chiesetta della frazione di Gerre de’ Caprioli dove, presieduto da don Alberto Mangili, è stato celebrato il funerale nella mattinata di martedì 5. Il cavallo ha poi preceduto il corteo funebre fino al piccolo cimitero del Bosco. Al funerale hanno preso parte gli amici e i parenti più stretti: sempre per sua espressa volontà, infatti, la famiglia ha reso nota la notizia della morte solo a esequie avvenute. Piacentini è morto il giorno dopo aver compiuto gli 87 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

05 Settembre 2017