il network

Giovedì 20 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Nuova illuminazione, lavori al via al quartiere Po

Da lunedì 4 settembre. Saranno posizionate 973 lampade al Led in sostituzione di quelle a sodio

Nuova illuminazione, lavori al via al quartiere Po

Al lavoro in via Olona

CREMONA - Tecnici al lavoro dalla mattina di lunedì 4 settembre al quartiere Po per sostituire le vecchie lampade con quelle di nuova generazione, prima parte di un intervento straordinario che permetterà di riqualificare l'intera l'illuminazione cittadina entro il 2018. Come da programma i lavori sono iniziati in via Olona, presente l'Assessore all'Ambiente Alessia Manfredini, sotto la supervisione del dirigente del Settore Lavori Pubblici Marco Pagliarini e del responsabile del Servizio Suolo, Sottosuolo, Cantieri, Illuminazione Daniele Ferrari. Nell'intero quartiere verranno posizionate 973 nuove luci a Led, si tratta di lampade smart in quanto dotate di tecnologia “punto a punto”. Oltre a via Olona saranno interessate da questo primo intervento, via Lago Gerundo, via Ciria, via Chiese, via Mella, via Brembo, via Primo Maggio, via Paolucci de' Calboli, via dei Pescatori, via degli Arenili (nel tratto fino a via Vittori), via Bugada, via Burchielli (nel tratto da via Fulcheria a via Vittori), via Navigatori Padani, via dei Classici, via Vecchia (solo strada), via della Ceramica, via del Porto, largo Marinai d'Italia, via Lungo Po Europa (tratto carrabile), via Vittori, via del Sale (da via Vecchia a via del Giordano), via Eridano (parcheggio e sottopasso) e via Bortini. La zona Po, dopo le sperimentazioni dei mesi scorsi, è stata individuata come punto di partenza per la riqualificazione dell'illuminazione cittadina in quanto presenta criticità determinate dal fatto che il 78% di apparecchi sono attualmente dotati di lampade a sodio ad alta pressione, pertanto inquinanti, con una scarsa efficienza e non a ridotto consumo energetico se applicate a regolatori di flusso luminoso. Inoltre il 65% degli apparecchi illuminanti risultano non conformi alla normativa sull'inquinamento luminoso. L'apposito Staff sull'illuminazione pubblica seguirà quotidianamente le fasi attuative dell'intera operazione, con l'aiuto degli agenti della Polizia Locale per limitare i disagi e regolare la circolazione stradale durante le varie fasi di questo importante intervento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

04 Settembre 2017