il network

Lunedì 12 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Commercio, il centro soffre: in un anno 400mila passaggi in meno

I numeri sono stati raccolti attraverso lo Shopper Track, un 'conta persone' con 5 sensori piazzati in punti strategici del cuore della città

Commercio, il centro soffre: in un anno 400mila passaggi in meno

CREMONA - La stima è del sistema ‘Shopper Track’, il supporto tecnologico adottato da Confcommercio e Botteghe del Centro che, tramite cinque sensori piazzati in altrettanti punti del centro, vale a dire in corso Matteotti e in corso Mazzini, all’angolo tra corso Campi e corso Garibaldi, in largo Boccaccino e in via Monteverdi, conta i passaggi nel cuore della città. E si tratta di numeri che, ancora nel pieno delle polemiche fra categorie e Comune sulla tenuta del commercio nel quadrante storico, ormai alle viste del confronto diretto che potrebbe svilupparsi tra associazioni e amministrazione al Distretto convocato il prossimo 14 settembre, offrono una fotografia dei flussi quanto meno interessante. E preoccupante visto che l’elaborazione ora a disposizione attesta come i transiti, fra il 2016 e il 2015, siano diminuiti di oltre il cinque per cento, al dettaglio del 5,3 per cento: erano stati cinque milioni e 200mila due anni fa, sono diventati quattro milioni e 800mila lo scorso anno. Meno quattrocentomila. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

30 Agosto 2017

Commenti all'articolo

  • They

    2017/09/01 - 07:07

    Strano con tutti gli immigrati che quotidianamente girano in centro!

    Rispondi

  • Antonio

    2017/08/31 - 13:01

    Ma se l'assessore in questione ha detto che il Comune ha fatto tanto e i numeri erano in crescita?

    Rispondi