il network

Sabato 17 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


ACQUANEGRA CREMONESE

Malore sull'altare, don Romanini in prognosi riservata

Il 90enne ex parroco stava dicendo messa quando si è accasciato e ha battuto la tsta

Malore sull'altare, don Romanini in prognosi riservata

ACQUANEGRA - Paura, ansia e preoccupazione per la salute di don Giovanni Romanini. L’ex parroco di Acquanegra, 90 anni compiuti, verso le 9,45 di sabato 26 agosto, mentre concludeva la celebrazione quotidiana della messa nella chiesa dei santi Cosma e Damiano, all’improvviso ha accusato un malore sull’altare e si è accasciato battendo la testa sul pavimento. Immediati sono scattati i soccorsi da parte dei fedeli presenti, che hanno subito chiamato il 118 e avvisato i parenti. Sul posto è sopraggiunta un’auto medica e un’ambulanza della Croce Verde, che dopo aver praticato le prime cure al sacerdote, lo ha trasportato in codice giallo all’ospedale Maggiore di Cremona, dove è stato subito ricoverato in prognosi riservata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

26 Agosto 2017