il network

Venerdì 24 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

La MOSTARDA
Un fantastico concentrato di “archeologia alimentare” sulle nostre tavole

La MOSTARDA

 

Blog


CREMONA

Spaccia droga: arrestato, processato e condannato. Già libero perché incensurato

L'uomo, un nigeriano di 33 anni, ha un permesso di soggiorno per motivi umanitari

Spaccia droga: arrestato, processato e condannatoGià libero perché incensurato

CREMONA - La squadra mobile di Cremona ha arrestato un nigeriano di 33 anni per spaccio di droga. L'uomo - incensurato e con un permesso di soggiorno per motivi umanitari, dal 2015 Italia e dal 2016 Cremona ospite della casa dell'Accoglienza - spacciava marijuana. Quando è stato sorpreso dagli agenti ha tentato la fuga in bici prendendo anche vie in contromano e rischiando di investire alcuni passanti. E' stato poi bloccato dagli agenti. Nella mattinata di mercoledì 23 agosto si è tenuto il processo per direttissima: il 33enne è stato condannato a due anni e a 6 mila euro di multa, ma essendo incensurato è già libero. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

23 Agosto 2017

Commenti all'articolo

  • Fabio

    2017/08/25 - 05:05

    E dove li prende 6000 Euro? Spacciando? Fa come il cane che si morde la coda? Non si può espellere perche' profugo per motivi umanitari e mi potrebbe stare anche bene ma che sia libero e pronto per essere rimesso sul mercato del lavoro (spaccio) mi sembra assurdo. Visto che non ha i soldi la pena pecuniaria venga tramutata in pena detentiva.

    Rispondi

  • Antonio

    2017/08/24 - 10:10

    Complimenti, ed ad espellerlo, nessuno ci ha pensato?

    Rispondi

  • roberto

    2017/08/24 - 08:08

    pero io non capisco una cosa: tutti si lamentano, ma al governo ci sono sempre quelli..secondo me alla faccia delle incazzature a tutti sta bene cosi!

    Rispondi

  • Rodolfo

    2017/08/23 - 20:08

    Concordo con tutti e aggiungo ma cosa aspettiamo che ci imbavagliano tutti. E tutti escono dalla casa dell'accoglienza, complimenti.

    Rispondi

  • Andrea

    2017/08/23 - 18:06

    Vivo purtroppo in un paese di ...

    Rispondi

Mostra più commenti