il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Rimpasto, Lena accelera
'Presto le dimissioni'

E in Comune 'frenata' per la sostituzione di Malvezzi

Rimpasto, Lena accelera
'Presto le dimissioni'

Rimpasto, Lena accelera
«Presto le dimissioni»
In Provincia si accelera, in Comune si frena, là il vice si prepara a rassegnare le dimissioni, qui si prende tempo. Modi opposti affrontare lo stesso problema: il rimpasto di giunta imposto dall’elezione a consigliere regionale del numero due dell’amministrazione di corso Vittorio Emanuele, Federico Lena (Lega), e Carlo Malvezzi (Pdl). Una volta insediato il nuovo consiglio regionale (probabilmente a fine mese), gli eletti incompatibili, come nel caso dei due vice, hanno a disposizione 90 giorni per lasciare l’incarico precedente. Ieri Lena ha confermato che non vuole aspettare l’ultimo momento utile. «Lunedì avrò un incontro a Milano e in quella sede discuterò della questione. Mi dimetterò presto, senza attendere che scadino i tre mesi previsti. Come ho detto prima del voto, ‘una persona un posto’».
In Provincia si accelera, in Comune si frena, là il vice si prepara a rassegnare le dimissioni, qui si prende tempo. Modi opposti affrontare lo stesso problema: il rimpasto di giunta imposto dall’elezione a consigliere regionale del numero due dell’amministrazione di corso Vittorio Emanuele, Federico Lena (Lega), e Carlo Malvezzi (Pdl). Una volta insediato il nuovo consiglio regionale (probabilmente a fine mese), gli eletti incompatibili, come nel caso dei due vice, hanno a disposizione 90 giorni per lasciare l’incarico precedente. Ieri Lena ha confermato che non vuole aspettare l’ultimo momento utile. «Lunedì avrò un incontro a Milano e in quella sede discuterò della questione. Mi dimetterò presto, senza attendere che scadano i tre mesi previsti. Come ho detto prima del voto, ‘una persona un posto’».

08 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000