il network

Domenica 18 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASSA PIACENTINA

Castelvetro, calano le tasse: dal 2018 già Irpef e Imu

L'annuncio nell'ultimo consiglio comunale, l'opposizione: 'Andava fatto prima, non l'anno delle elezioni'

Castelvetro, calano le tasse: dal 2018 già Irpef e Imu

Il consiglio comunale del 31 luglio 2017

CASTELVETRO - Tra cinque mesi i castelvetresi avranno stipendi leggermente più alti e pagheranno meno di Imu, grazie al piano di riduzione delle tasse comunali annunciato lunedì sera, 31 luglio, in consiglio comunale. «Guarda caso proprio nell’anno delle elezioni» ha osservato la minoranza, «Abbiamo avviato le riduzioni nel 2013» ha rivendicato la maggioranza.

Per ora i cali di addizionale Irpef e imposta sugli immobili sono promesse inserite nel Documento unico di programmazione 2018-2010, che è stato approvato con il voto contrario dell’opposizione: «In questi anni abbiamo portato avanti un’attenta analisi delle spese, concretizzando risparmi — ha spiegato il sindaco Luca Quintavalla —. A dire il vero alcuni di questi risparmi sono stati imposti e penso ad esempio alla riduzione del personale: dal 2015 ad oggi ci sono stati sette pensionamenti, che a causa dei vincoli del patto di stabilità abbiamo potuto e potremo sostituire solo in parte. Come promesso negli anni scorsi, vogliamo che i risparmi abbiano conseguenze positive anche sui cittadini. Ecco perché nel 2018 l’addizionale Irpef scenderà dallo 0,70 allo 0,60% e l’Imu dal 10,4 al 9.9 per mille». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

01 Agosto 2017