il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Rinasce Palazzo Affaitati. Sarà un polo per i giovani e la cultura

Martedì 25 luglio la visita del sindaco Galimberti e dell'assessore Virgilio con i tecnici e i responsabili degli enti che fruiranno della struttura

Rinasce Palazzo Affaitati. Sarà un polo per i giovani e la cultura

L'ingresso di Palazzo Affaitati e il sopralluogo

CREMONA - Entrerà nel vivo a giorni il cantiere per il recupero dell’ex Museo Stradivariano a Palazzo Affaitati che, al termine dei lavori, accanto a Pinacoteca, Museo di Storia Naturale e Biblioteca Statale, ospiterà anche il Servizio Informagiovani del Comune di Cremona e il Centro Fumetto ‘A. Pazienza’, diventando così un vero e proprio polo di sviluppo, giovani e cultura. L’intervento rappresenta un importante tassello nel quadro del completo recupero funzionale del palazzo, nell’ambito del piano di razionalizzazione delle sedi comunali con la riduzione di locazioni passive e del progetto regionale Cult City. «Si tratta di un progetto importante di investimento sul patrimonio pubblico, che vede impegnati Comune e Regione insieme – hanno dichiarato il sindaco Gianluca Galimberti e l’assessore al Territorio, Andrea Virgilio, che hanno effettuato martedì 25 luglio un sopralluogo, accompagnati dal dirigente del settore Progettazione, Rigenerazione Urbana e Manutenzione, Ruggero Carletti, dalla dirigente del Settore Cultura, Musei e City branding Maurizia Quaglia, e dai responsabili del Centro Fumetto Michele Ginevra e dell’Informagiovani Maria Carmen Russo.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

25 Luglio 2017