il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


GOMBITO

Tre cani avvelenati

Uno è morto: allarme bocconi killer

Tre cani avvelenati
GOMBITO — Tre casi di sospetto avvelenamento. Uno dei quali fatale. Vittima, un cane da caccia, ucciso con ogni probabilità da un’intossicazione provocata dai bocconi killer. Altri due esemplari, un pastore tedesco e un segugio di media taglia, sono stati accompagnati in clinica veterinaria con sintomi pressochè identici e si sono salvati. Tutti e tre, prima di accusare i dolori, hanno percorso insieme ai rispettivi padroni lo stesso tratto di strada: la parte conclusiva di via Barnabò, un sentiero sterrato che sfocia in aperta campagna. Il sospetto di chi li ha visitati è che lungo il tragitto possano aver mangiato o bevuto qualcosa di tossico. L’ufficio di polizia locale del Comune è corso ai ripari posizionando dei cartelli che segnalano il pericolo, ma l’allarme ormai si è diffuso e ha contagiato tutto il paese. Le famiglie, per ora, non hanno presentato denuncia. Tuttavia il veterinario che ha curato gli animali ha inviato una segnalazione al vigile di Gombito, che a sua volta si è preoccupato d’informare sia l’Asl che i carabinieri di Castelleone.

08 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000