il network

Giovedì 21 Settembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASSA PIACENTINA

Si ribalta col motoscafo, grave pilota ungherese

Paura domenica 16 luglio al parco di Po di San Nazzaro, dove si è svolto il Campionato europeo di motonautica

Si ribalta col motoscafo, grave pilota ungherese

Una gara di motonautica sul Po

MONTICELLI - Paura domenica 16 luglio al parco di Po di San Nazzaro, dove si è svolto il Campionato europeo di motonautica: due incidenti, di cui uno grave, hanno causato l’interruzione temporanea delle gare e allarmato i presenti. In entrambi i casi i motoscafi si sono ribaltati in acqua e l’episodio più serio si è verificato nel primo pomeriggio: un pilota ungherese, Zoltan Pfeil, è stato trasportato d’urgenza in ospedale a Cremona. Stando alla ricostruzione degli spettatori lo sportivo stava gareggiando per la categoria O350 ed era ‘in scia’ di un rivale, quando l’onda che si è generata gli ha fatto perdere l’equilibrio e ha fatto ribaltare il suo motoscafo. Ha perso il casco ed è rimasto sott’acqua alcuni secondi. Sono subito scattati i soccorsi, che si sono rivelati efficaci e fondamentali proprio come accaduto in passato. Sembra che il pilota abbia riportato vari traumi e fratture, ma non risulta in pericolo di vita. Dopo le prime cure sul posto a cura della Pubblica assistenza, è stato comunque ricoverato in ospedale per accertamenti. In mattinata un primo incidente ha visto coinvolto un altro pilota durante una gara promozionale, ma in questo caso le conseguenze sono state minori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Luglio 2017