il network

Mercoledì 26 Luglio 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Tomba 'profanata', sparisce il cofanetto dei ricordi

Mistero al cimitero cittadino, un 78enne ha trovato aperto il loculo che ospita moglie e figlia scomparse tra gennaio e maggio di quest'anno

Tomba 'profanata', sparisce il cofanetto dei ricordi

CREMONA - «Quando ho visto quella scena, è stato come se mia moglie e mia figlia fossero morte per la seconda volta».
‘Quella scena’ è la tomba «profanata», misteriosamente aperta, di Mariangela Paone, nata nell’aprile del 1942 e deceduta neanche due mesi fa, il 15 maggio, e di Angela Vittoria Vetromilo, scomparsa il 29 gennaio scorso ad appena 52 anni. I fatti sono accaduti nel lotto B del grattacielo del cimitero civico, presumibilmente nel fine settimana appena passato, e a presentare prima segnalazione immediata al personale competente e poi denuncia ai carabinieri, che ora indagano, è stato Giuseppe Vetromilo, marito e padre che ha perso le due donne più importanti della sua vita in un solo anno. Dalla tomba è stato portato via un cofanetto con alcuni oggetti - ricordi affettivi - privi di qualsiasi valore commerciale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Luglio 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/07/12 - 12:12

    ROBE DA MAT

    Rispondi