il network

Giovedì 20 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Piazza del Comune blindata per i 'maxi concerti'

Straordinario servizio di sicurezza per le esibizioni di Gazzè, Nek e Renga: sarà proibito portarsi i bastoni per l’autoscatto. Aree di filtraggio presidiate e ispezioni all’ingresso. Ritiro biglietti con la carta di identità

Piazza del Comune blindata per i 'maxi concerti'

CREMONA - Presidio fisso e imponente delle forze di polizia, blocchi di cemento, transenne e aree di filtraggio intorno a tutta l’area dell’evento, controlli serrati con metal detector e speciali scanner: come era scontato, saranno concerti blindati quelli di Max Gazzè, Nek e Francesco Renga, in programma in piazza del Comune venerdì 7 luglio, lunedì 10 e il 17 luglio nell’ambito del ‘Festival AcqueDotte’. L’assetto sicurezza, calibrato con una serie di incontri dedicati con il Comune e gli organizzatori al tavolo con il questore Gaetano Bonaccorso, il prefetto Paola Picciafuochi e i vertici di tutte le forze di polizia, è stato definito nelle ultime ore.

E in nome dell’allerta anti-terrorismo prevede una sorveglianza speciale. Già all’ingresso, dove il possesso del biglietto verrà accuratamente verificato con speciali scanner per accertarsi dell’autenticità del titolo e con il ticket che, comunque, andrà esibito in qualsiasi momento a richiesta del personale e conservato fino all’uscita dall’area spettacolo. Area che sarà ‘sotto scorta’: sono predisposti controlli alle entrate della piazza, che saranno effettuati dal personale in servizio e dagli steward con la supervisione delle forze dell’ordine anche con l’utilizzo di apparati metal detector.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

04 Luglio 2017