il network

Martedì 20 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


PREVISIONI METEO

Un weekend tra sole e qualche temporale

Italia divisa in due con nubifragi al Nord e 40 gradi al Sud

Un weekend tra sole e qualche temporale

CREMONA - Italia divisa in due. “Una vasta circolazione di bassa pressione ingloba gran parte d’Europa penalizzando il tempo anche sul Centronord Italia, dove abbiamo avuto piogge e temporali localmente intensi, accompagnati da grandinate o a carattere di nubifragio – spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che prosegue – nel frattempo l’anticiclone africano spadroneggia al Sud, che soffre di una ondata di caldo molto intensa con punte di 38-40°C dalla Sicilia alla Puglia e afa talora opprimente, specie sui settori costieri”.

WEEKEND TRA SOLE E QUALCHE TEMPORALE – “Il fine settimana vedrà un tempo più soleggiato al Centronord, sebbene dovremo ancora fare i conti con qualche acquazzone o temporale in primis sulle aree montuose, ma occasionalmente anche in pianura sulle coste la probabilità di pioggia sarà davvero bassa ma non del tutto nulla, con isolato sconfinamento dei temporali possibile in particolare su quelle dell’alto Adriatico, Liguria e Versilia e comunque soprattutto verso sera".

STOP AL GRANDE CALDO – “La buona notizia è che la canicola verrà spazzata via anche al Sud, specie domenica quando venti più freschi di Maestrale renderanno il clima più fresco e gradevole. Caldo ma senza eccessi e nella norma anche sul resto della Penisola, con massime in genere comprese tra 26 e 31°C.” 

NELLA PROSSIMA SETTIMANA TORNA L’ANTICICLONE DELLE AZZORRE – “Nella prossima settimana l’Estate ritornerà in carreggiata grazie al ritorno dell’anticiclone delle Azzorre che favorirà condizioni in prevalenza soleggiate. Occasionali temporali di calore saranno comunque probabili su Alpi, Appennino e aree limitrofe entro le ore pomeridiane o serali. Le temperature saranno in ripresa, ma per ora non sono previsti i picchi di caldo elevati raggiunti i giorni scorsi” concludono da 3bmeteo.com

01 Luglio 2017