il network

Sabato 17 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


IL CASO

‘Facciamo satira, noi contro il bullismo’

Andrea Moscati, amministratore della pagina Fb ‘Vegano stammi lontano’: «Non attribuibili a noi gli insulti al giovane cremonese»

‘Facciamo satira, noi contro il bullismo’

Il logo della pagina Facebook

Diversamente da quanto scritto nell’articolo uscito domenica 18 giugno, gli atti di bullismo subiti dal 19enne Paolo Diaz non sono attribuibili alla pagina ‘Vegano Stammi Lontano’. "Le offese e gli insulti che il ragazzo cremonese sostiene di aver ricevuto non sono riconducibili alla nostra pagina Facebook". È netta la presa di posizione di Andrea Moscati, amministratore della pagina ‘Vegano stammi lontano’, additata dal giovane che sostiene di essere stato insultato perché vegano con post partiti proprio da quell’indirizzo. "Non siamo un gruppo organizzato, non siamo neanche un’associazione, siamo semplicemente un gruppo di amici che fanno satira sui comportamenti di natura new age. Certamente quelli degli animalisti e dei vegani, ma non solo. Ma ovviamente censuriamo i riferimenti alle persone — spiega Moscati — Io e i miei collaboratori moderiamo la pagina praticamente 24 ore su 24 e combattiamo il bullismo nella rete. Proprio per questo non possiamo accettare di essere in alcun modo associati a episodi di questa natura".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Giugno 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/06/21 - 10:10

    Attenti perché essere vegano è già di per se un modo di apparire diversi per attirare attenzione su di se . Da li a la è un attimo .

    Rispondi