il network

Martedì 13 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Abusi sessuali sulla figlia piccola, otto anni al padre

Un pensionato di 58 anni è stato condannato lunedì 19 giugno per violenza sessuale

Presunta violenza sessuale, caso archiviato

Il tribunale di Cremona

CREMONA - Lei li chiamava ‘giochi’, ma per l’accusa, quei ‘giochi’ con il suo papà sarebbero stati abusi sessuali. L’uomo, un pensionato di 58 anni, lunedì 19 giugno è stato condannato a 8 anni di reclusione per violenza sessuale. C’erano anche due aggravanti: l’aver abusato della propria autorità derivante dal ruolo di padre e la circostanza che la figlia avesse sette anni quando i fatti vennero denunciati, nell’aprile del 2013.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Giugno 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/06/21 - 10:10

    Nessun problema , ci penserà don Mazzi a redimerlo . Lui si che è un esperto in redenzioni .

    Rispondi