il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Cisvol, Giorgio Reali riconfermato presidente

Il Centro di Servizio per il Volontariato nel 2016 ha erogato servizi a 473 associazioni sull’intero territorio

Cisvol, Giorgio Reali riconfermato presidente

Giorgio Reali

CREMONA - Giorgio Reali è stato riconfermato presidente del Cisvol - CSV Cremona. L'Assemblea dei soci e seguente votazione si è tenuta nella sala Conferenze del Consorzio Solco di via Bonomelli. Sono risultati eletti nel Consiglio Direttivo, oltre a Giorgio Reali: Giannino Bertoli, Giuseppe Bruno, Nicola Cappabianca, Giorgio Denti, Alessandro Portesani, Giorgio Rampi, Claudio Angelo Rossini, Silvia Corbari, Aurora Diotti, Maria Chiara Zani.

 

Sono risultati poi eletti nel Collegio dei Garanti: Renato Bandera, Giovanni Benedini, Mario Gaiardi, Mario Oradini, Giovanna Pigoli, Angelo Rescaglio, mentre gli eletti nel Collegio dei Revisori sono Andrea Avogadro, Patrizia Barbetta, Ivo Barbisotti, Stefano Sentati.

 

Cisvol – CSV Cremona conta in tutta la provincia 103 soci. Il Centro di Servizio per il Volontariato opera tramite 8 dipendenti distribuiti su quattro differenti sedi: a Cremona, Crema, Gussola e Casalmaggiore. Nel 2016 Cisvol ha erogato servizi a 473 associazioni sull’intero territorio, realizzando 758 consulenze, 20 corsi di formazione, 57 iniziative di promozione realizzate in collaborazione con circa 100 organizzazioni e attuando 80 percorsi di orientamento al volontariato. Tramite i propri canali informativi ha diffuso online 1.200 news di settore.

 

Cisvol – CSV Cremona è attualmente impegnato in un processo di integrazione con altri tre CSV del sud della Lombardia: Pavia, Lodi e Mantova. Nell’ambito di una più vasta riorganizzazione a livello regionale, i quattro CSV costituiranno un unico polo destinato ad agire con un approccio coordinato e più sinergico, pur considerando le specificità dei quattro territori.

 

«È un momento importante –  ha commentato Reali -, che determina il passaggio da centro servizi a un polo di centri: il mio impegno e quello del direttivo è quello di garantire presidi territoriali e la loro vicinanza ai cittadini impegnati in ogni tipo di volontariato. È un momento di grande responsabilità per una riorganizzazione che ci vedrà impegnati fino a dicembre in modo molto forte anche nel completo recepimento e applicazione della nuova riforma del Terzo settore».

 

Una delle prime e più visibili trasformazioni dell’assetto di Cisvol, sarà visibile nel nuovo sito internet del Centro, costruito secondo una logica che rispecchia la nuova organizzazione regionale e con grafiche completamente rinnovate. Il sito, sempre raggiungibile tramite l’indirizzo www.cisvol.it, sarà online dal mese di luglio.

 

 

13 Giugno 2017