il network

Mercoledì 26 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELVERDE

Rapina e spaccio, arrestato 28enne condannato a oltre 4 anni

L'uomo ha accumulato reati tra Cremona e Piacenza negli ultimi dieci anni

Ricercato da circa un anno, arrestato dai carabinieri

CASTELVERDE - Responsabile di una lunga serie di reati, compiuti tra Cremona e Piacenza, che vanno dalla rapina allo spaccio di stupefacenti, un 28enne albanese residente a Castelverde è stato arrestato nel pomeriggio di martedì 6 giugno.

Sono stati i carabinieri ad eseguire il provvedimento di carcerazione per cumulo di pene concorrenti emesso dalla procura della Repubblica di Piacenza. H.G., il 27 giugno del 2007, con un connazionale, si era reso responsabile di una tentata rapina a mano armata presso la sala bingo di via Anguissola a Cremona. Cinque anni dopo, il 17 settembre era stato arrestato dalla guardia di finanza di Cremona con 33 grammi di cocaina e armi illegalmente detenute. A Piacenza, nel 2011, era finito i manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I relativi procedimenti penali, conclusisi con pene irrevocabili, hanno determinato la unificazione delle pene del tribunale di Cremona e quello di Piacenza per cui quest’ultima procura ha emesso l’ordine di carcerazione 4 anni, 2 mesi e 3 giorni 3 di reclusione nonché il pagamento 26.600 euro di multa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

07 Giugno 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/06/08 - 08:08

    Dieci anni e una lunga serie di reati pesanti prima di andare in galera per qualche mese se gli andrà male . 26600 euro di multa o 2600000 euro è esattamente la stessa cosa ,visto che nessuno pagherà ! Venite delinquenti di ogni risma , l'Italia è il paese che fa per voi perchè potete sfruttare le leggi fatte apposta per parare il c..o ai nostri politici .

    Rispondi

    • carmen

      2017/06/09 - 12:12

      Concordo non potevi esprimerti meglio e condividere il pensiero di tanti........non di tutti purtroppo perché cè gente che difende questa feccia ......risorse

      Rispondi