il network

Martedì 13 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

San Felice, restyling milionario per il quartiere

Entro la metà del 2017 lo Stato finanzierà i progetti legati al bando nazionale per il recupero delle periferie

San Felice, restyling milionario per il quartiere

Uno degli accessi al quartiere San Felice

CREMONA - I primi stanziamenti, nell’ambito di un prospetto da 500 milioni di euro, stralcio del fondo complessivo da oltre un miliardo e mezzo, erano stati elargiti dal governo alla fine del 2016 ed erano stati assegnati alle progettualità presentate dalle amministrazioni delle grandi città: Cremona, che sperava in quei soldi per iniziare la riqualificazione di San Felice, di conseguenza non ne aveva beneficiato. E con il Comune in attesa, si erano sollevate le preoccupazioni — e le perplessità e anche qualche polemica — delle minoranze. Dubbi alle spalle: la svolta positiva è arrivata adesso e la notizia, buona davvero, è che entro la metà del 2017 lo Stato finanzierà gli altri progetti legati al bando nazionale per il recupero delle periferie e in elenco, destinataria di sette milioni di euro, c’è anche la locale municipalità. Non c’è ancora l’ufficialità assoluta ma la probabilità, stando almeno a quanto emerso dall’incontro avuto in settimana - martedì mattina - a Roma dal dirigente comunale Ruggeri Carletti con i funzionari del ministero competente, è vicina al cento per cento considerando come la proposta targata giunta Galimberti sia stata considerata fra i 120 progetti ammissibili al finanziamento e sia piazzata al 44esimo posto, vale a dire decisamente avanti in graduatoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

03 Giugno 2017