il network

Mercoledì 21 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Un'area web per promuovere Cremona nel circuito del turismo scolastico

Un'area web per promuovere Cremona nel circuito del turismo scolastico

CREMONA - Promuovere la città di Cremona nel circuito del turismo scolastico, con una proposta in grado di valorizzare il patrimonio cremonese, le sue specificità e identità con una particolare attenzione al turismo musicale: queste le finalità del progetto “Viaggio musicale. Cremona, la liuteria e la musica tra Oriente e Occidente”, finanziato nell’ambito del bando Cult City, promosso da Regione Lombardia e Unioncamere, e promosso dal Comune di Cremona.

Il progetto, presentato in mattinata a SpazioComune dalla vice sindaco Maura Ruggeri e dall'assessore alla Città vivibile con delega al Turismo Barbara Manfredini, è stato elaborato dal Servizio Informagiovani in stretta sinergia con il Settore Cultura, Musei e City Branding, la Fondazione Museo del Violino "Antonio Stradivari", la Fondazione Teatro "Amilcare Ponchielli", l’Istituto d'Istruzione Superiore "Antonio Stradivari" - Scuola Internazionale di Liuteria, l’Istituto Superiore di Studi Musicali "Claudio Monteverdi" e la Rete musicale scolastica "Piazza Stradivari". Alla presentazione sono intervenuti i partner che hanno offerto la loro collaborazione e titolari di agenzie di viaggio. Per il Comune erano inoltre presenti Silvia Toninelli, dirigente del Settore Politiche Educative, e Maria Carmen Russo, responsabile del Servizio Informagiovani.

“Si tratta di un lavoro molto importante – hanno dichiarato la vice sindaco e l'assessore – del quale si avvertiva la necessità quale supporto alle scuole di ogni ordine e grado che vengono in viaggio di istruzione a Cremona, alle quali vengono date informazioni e tutti gli strumenti necessari per orientarsi e organizzare una visita ben strutturata. Un'ulteriore modalità per promuovere la liuteria, ma anche tutti i percorsi musicali che sempre di più caratterizzano la nostra città. Abbiamo gettato le basi di uno strumento facilmente fruibile che, grazie alla collaborazione degli attuali partner e di altri che vorranno partecipare, può essere implementato inserendo nuove offerte, quali possono essere, ad esempio, le masterclass oppure le summer school, queste rivolte soprattutto a studenti che provengono dall'estero”.

Partendo da quanto già sperimentato in questi anni, è stata creata un’offerta turistica maggiormente organica, in grado di rappresentare per gli studenti una vera e propria esperienza formativa dando loro la possibilità di fruire di percorsi turistici che vedono l’alternarsi di viste tradizionali, laboratori didattici, lezioni/concerto, spettacoli ed eventi.

Le numerose proposte segnalate permetteranno alle classi di personalizzare la propria visita in base a target, tempo a disposizione, obiettivi didattici e specifici interessi. Un’offerta turistica fondata dunque sull’esperienza per favorire la partecipazione attiva degli studenti alla visita nel nostro territorio, la pratica musicale, lo studio di uno strumento e la valenza educativa del “fare musica” con una particolare attenzione alla musica d’insieme. Sono segnalati anche laboratori didattici dedicati alla storia e allo studio del violino e di altri strumenti a corda, audizioni e laboratori di ascolto e dal vivo oltre che, per le scuole ad indirizzo musicale, l’opportunità di instaurare collaborazioni con le scuole cittadine e partecipare ad eventi dedicati.

In questa prima fase progettuale le offerte sono state suddivise in tre itinerari tematici, musicale, museale e monumentale, che, in una seconda fase, verranno arricchiti con percorsi storici, naturalistici e gastronomici. Nella realizzazione delle pagine web è stata prestata particolare attenzione anche all’ottimizzazione per l’accesso attraverso tablet e smartphone.

Per facilitare la conoscenza, l’accesso e la fruizione di tutte le proposte è stata realizzata un’apposita area web, accessibile dalle home page dei siti del Comune di Cremona (www.comune.cremona.it), dell’Informagiovani (informagiovani.comune.cremona.it), dal portale turistico (www.turismocremona.it) e dai siti dei partner. Attraverso l'area web, strutturata dall’Informagiovani, le scuole potranno disporre di tutte le informazioni utili per progettare la propria visita. L’accesso, che avviene in modo semplice ed intuitivo, consente di visualizzare gli itinerari consigliati; le schede dettagliate dei diversi punti di interesse (complete di indicazioni stradali, di una breve descrizione che rimanda a link di approfondimenti, giorni e orari di apertura, contatti diretti per informazioni e prenotazioni); proposte specifiche per le scuole organizzate per target; esempi di programma dedicati alla musica nonché pensati per offrire agli allievi alcuni spunti per personalizzare il proprio percorso; contatti delle guide turistiche; mappe interattive; indicazioni di tipo logistico – organizzativo (come arrivare, come muoversi, dove dormire, aree per pranzo al sacco, servizi utili in caso di emergenza); indicazioni sull'accessibilità e per la fruizione delle proposte e dei servizi anche da parte degli studenti disabili.

Sono inoltre pubblicati in evidenza le informazioni sulla normativa regionale in materia di turismo ed i contatti delle agenzie viaggi del territorio che hanno condiviso l’idea e la struttura del progetto e che potranno essere di supporto alle scuole in visita a Cremona.

Per tutte le informazioni turistiche e le indicazioni per programmare al meglio la propria visita didattica i docenti potranno contattare l’Ufficio IAT di Cremona - piazza del Comune, 5 - tel. 0372 407081 - info.turismo@comune.cremona.it - www.turismocremona.it. L’Informagiovani curerà l’aggiornamento, l’implementazione e il mantenimento del sistema e del patrimonio informativo pubblicato sull’area web. I soggetti interessati a segnalare le proprie proposte per le classi in gita potranno contattare l’Informagiovani al numero 0372 407950 – redazioneig@comune.cremona.it.

Sono inoltre in fase progettuale altre iniziative nell’ambito del turismo scolastico. E’ prevista l’estensione della Student Card anche agli studenti in gita a Cremona. La Student Card è la tessera progettata dal Servizio Informagiovani che permette agli studenti iscritti presso le sedi universitarie presenti sul territorio di Cremona e Crema di accedere ad una serie di sconti ed opportunità a loro riservati. Per l’anno scolastico 2017/2018 è prevista l’estensione della Student Card anche alle classi in viaggio d'istruzione nella nostra città che potranno avere accesso a sconti, promozioni ed agevolazioni (quali, ad esempio, ristoranti con tariffe dedicate, scontistiche ad hoc per l’acquisto pocket lunch, prodotti tipici, souvenir e artigianato locale, e così via). La Card potrà essere richiesta all'Informagiovani del Comune di Cremona: verrà rilasciato un voucher digitale che i docenti potranno stampare e utilizzare nella data o nelle date del viaggio d'istruzione presentandolo direttamente all'esercizio convenzionato. Le convenzioni sono in fase di attivazione e l'elenco degli esercizi aderenti sarà pubblicato sull’area web del progetto.

Altra iniziativa è il cosiddetto diario della gita. Al termine del viaggio d’istruzione, gli studenti potranno inviare all’Informagiovani una selezione delle foto più belle. Le immagini verranno rielaborate e inserite in un vero e proprio “diario della gita” che i docenti e i ragazzi potranno conservare come ricordo della nostra città. Sarà infine avviata una campagna di comunicazione mirata a promuovere l’offerta in ambito territoriale, nazionale e internazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

30 Maggio 2017