il network

Giovedì 23 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

La MOSTARDA
Un fantastico concentrato di “archeologia alimentare” sulle nostre tavole

La MOSTARDA

 

Blog


GUARDIA DI FINANZA

Evasione record, recuperati 430 milioni

Evasione record, recuperati 430 milioni
CREMONA - Dai dati relativi al 2012 della Guardia di Finanza di Cremona emerge un anno composto da una attività di controllo fittissima, soprattutto - come ha 
 il colonnello Alfonso Ghiraldini - nell'ambito della lotta al sommerso e agli illeciti fiscali, dal piccolo cabotaggio ai grandi fenomeni evasivi, non di rado imbastiti con appoggi oltre frontiera.
I finanzieri hanno condotto 457 tra verifiche e controlli che hanno permesso di recuperare a tassazione qualcosa come 360 milioni di euro di imposte dirette e 70 milioni di Iva. In tutto 430 milioni. Notevole anche l’importo delle fatture per operazioni inesistenti: 278 milioni di euro. Tocca quota 45 milioni di euro, invece, il valore dei beni sequestrati a garanzia dei debiti con lo Stato. I finanzieri cremonesi hanno fatto scattare in tutto 79 denunce per evasione, 54 delle quali riguardano evasori totali o paratotali ai quali sono riconducibili — spiegano dalla caserma di via Zara — 220 milioni di euro di imposte dirette e 46 milioni di Iva evasi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

06 Marzo 2013