il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Allarme morbillo, caso sospetto: in 72 sottoposti a vaccinazione

Ne sarebbe stata colpita una bimba di 5 anni che frequenta la scuola per l’infanzia Sant’Ambrogio

Allarme morbillo, caso sospetto: in 72 sottoposti a vaccinazione

CREMONA - Ancora non del tutto archiviati, a livello nazionale ma anche lombardo, né l’emergenza né il conseguente dibattito sui vaccini — alla fine approdato al disco verde del Consiglio dei ministri al decreto legge che reintroduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’iscrizione ad asili nido e scuole materne, ovvero nella fascia d’età 0-6 anni —, si registra a Cremona un caso sospetto di morbillo: ad esserne — ancora solo presumibilmente — colpita è stata una bimba di cinque anni e l’allarme è scattato martedì 23 maggio alla scuola per l’infanzia Sant’Ambrogio. Proprio dall’istituto di via Filzi, immediata, è partita la segnalazione alla competente Ats della Val Padana. Erano le nove e mezza del mattino e, da subito, è stata aperta la procedura prevista. Già nel pomeriggio sono iniziate le vaccinazioni e alla fine, contattati gli interessati il più rapidamente possibile, ancora in attesa di chiarire se effettivamente di morbillo si tratti, erano stati sottoposti a terapia dedicata sei adulti e 66 bambini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

24 Maggio 2017