il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Liquore alla marijuana, arrestato: 23 bottiglie sequestrate

Si chiama 'Fumoncello' ed è la prima volta che viene scoperto nella nostra zona, il 36enne finito in manette conservava in casa anche 3,70 etti di stupefacente

Liquore alla marijuana, preso: 20 bottiglie sequestrate

CREMONA / GADESCO PIEVE DELMONA - L'hanno preso con la marijuana. Ma l'hanno preso, soprattutto, con bottiglie di liquore alla marijuana, una novità assoluta per il mercato dei consumatori cremonesi. Ad eseguire il blitz sono stati i carabinieri che hanno arrestato Alfio P., un 36enne originario di Catanzaro e da tempo residente a Gadesco Pieve Delmona.

L'operazione è scattata alle 14 di domenica 21 maggio. L'uomo, insieme al fratello, era in sella ad uno scooter e stava percorrendo in contromano via dell'Annona. I militari lo hanno hanno fermato e, dal controllo eseguito al terminale, è emerso che il 36enne era un pregiudicato con tre condanne per spaccio di stupefacenti. A quel punto, gli uomini agli ordini del maggiore Livio Propato, sono passati alla perquisizione personale, trovando una dose di marijuana. Si sono poi recati presso l'abitazione di Gadesco e qui, sul tavolo della cucina, erano bella mostra 23 bottiglie di liquore alla marijuana. In un mobile, inoltre, i carabinieri hanno trovato anche due sacchi neri con tre etti e settanta grammi dello stesso stupefacente.

Il liquore, chiamato 'Fumoncello', è una novità assoluta per il Cremonese mentre è una moda che ha preso piede da qualche tempo in Campania. La bevanda - di cui è ovviamente vietata la produzione e la vendita - si ottiene attraverso l'infusione della marijuana nell'alcol, con un procedimento simile a quello con cui si ricava il 'Limoncello'. Il prezzo di una bottiglia si attesterebbe intorno ai 70 euro al litro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

22 Maggio 2017

Commenti all'articolo

  • renzo

    2017/05/22 - 13:01

    Certo che ne hanno di fantasia.....

    Rispondi