il network

Giovedì 29 Giugno 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Festa dei Vicini, 'no' del Comune: si dimette il direttivo del Quartiere Po

La mancata autorizzazione accende la polemica

Festa dei Vicini, 'no' del Comune: si dimette il direttivo del Quartiere Po

CREMONA - Dimissioni dell'intero direttivo del comitato del quartiere Po, in seguito alla mancata autorizzazione da parte del Comune per la Festa dei Vicini. Grande delusione, a partire dalla presidente del comitato Maria Luigi Bernuzzi, per la manifestazione che avrebbe dovuto svolgersi nel fine settimana del 27 e 28 maggio. 

"L'amministrazione - si legge in una nota diffusa da palazzo del Comune - prende atto delle notizie diffuse dalla presidente del quartiere Po secondo le quali il direttivo sarebbe pronto alle dimissioni un mese prima della scadenza naturale, per motivi legati alla Festa dei Vicini, iniziativa annunciata e diffusa prima della fine della procedura prevista. In merito a questa festa l'amministrazione precisa che l'organizzazione della stessa era al vaglio di tutti gli uffici e data e modalità individuate avevano dei problemi di natura tecnica e di sicurezza. Si stavano tuttavia trovando delle soluzioni, anche di ridimensionamento o spostamento della manifestazione, già proposto da diversi giorni, soluzioni interrotte bruscamente dalla stessa presidente, prima che la giunta potesse esprimersi in via definita alla luce degli approfondimenti effettuati. L'amministrazione resta convinta dell'importanza dei comitati di quartiere come luogo di partecipazione, stimolo, confronto e costruzione di progetti comuni a favore della città".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Maggio 2017