il network

Giovedì 29 Giugno 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA. LA STORIA

Il regalo a Valentina malata. "Un palazzo segno di speranza"

Ciro Casella ha acquistato lo stabile di via Bella Rocca. La moglie è tornata a Cremona per operazione e cure

Il regalo a Valentina malata. "Un palazzo segno di speranza"

Ciro Casella e Valentina Brunelli il giorno del matrimonio

CREMONA - Ci sono un nome e una vicenda particolari dietro la vendita di un edificio dalla storia non meno speciale come quella della ‘Casa del segretario’, è conosciuto così il prestigioso palazzo di via Bella Rocca, al civico 25. Il nome dell’acquirente, Ciro Casella, 41 anni, discendente della famiglia che ha guidato a lungo la Sperlari nel periodo in cui l’azienda era della Pernigotti, e la vicenda di sua moglie, Valentina Brunelli, 32 anni. Comincia tutto quando il Comune, proprietario dell’immobile, mette sul mercato quello che impropriamente viene chiamato appartamento ma che, in realtà, è una villa a tutti gli effetti. L’edificio, risalente alla fine dell’Ottocento ma ristrutturato nel 1929, si estende su tre piani, con il cortile, il giardino e, soprattutto, al secondo piano, un terrazzo interno, nascosto ma spettacolare. Un ‘gioiello’ architettonico che occupa complessivamente una superficie di oltre 300 metri quadri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Maggio 2017