il network

Lunedì 23 Ottobre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


ROMA

Tagli insostenibili, le Province alzano la voce

Mobilitazione nazionale, anche Cremona presente nella Capitale

Tagli insostenibili, le Province alzano la voce

CREMONA - C’era anche Cremona rappresentata, giovedì 18 maggio, al teatro Quirino di Roma, in occasione della mobilitazione delle Province a difesa dei servizi e della sicurezza dei cittadini, iniziativa promossa da Upi in collaborazione, a livello regionale, con Upl, per dire ‘no’ ai tagli imposti dal governo a Province ed enti locali, che penalizzano cittadini ed imprese. «Una manifestazione dal profondo senso civico, supportata dai numeri che lo stesso ministero ha divulgato — precisa il presidente della Provincia di Cremona, Davide Viola —. Ora attendiamo misure ad hoc per garantire servizi alle comunità locali, ai cittadini ed alle imprese, uscendo definitivamente dal tunnel dell’incertezza che ha prevalso sino ad oggi».
A Roma, con Viola che guidava la delegazione, c’erano sindaci e consiglieri provinciali — Rosolino Azzali, Gianni Rossoni, Alberto Sisti e Nicola Marani —, la consigliera comunale Greta Ganini in rappresentanza del sindaco di Pianengo Roberto Barbaglio, e alcuni dipendenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

18 Maggio 2017