il network

Venerdì 16 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Cede droga a minori in centro, arrestato

E' l'undicesimo migrante che finisce in manette, ma i pusher - come sottolineato dall'Arma - vengono prontamente sostituiti

Cede droga a minori in centro, arrestato

Un'auto dei carabinieri

CREMONA - I Carabinieri della Stazione di Cremona, nel primo pomeriggio di martedì 16 maggio, mentre portavano al carcere cittadino il senegalese colpito da ordine di custodia cautelare in carcere del Tribunale di Cremona, reo di aver continuamente ceduto droga a minori, hanno bloccato in flagranza di spaccio di hashish un cittadino del Gambia che poco prima aveva ceduto hashish a due minorenni, nei pressi della Scuola Media Campi e della casa di Accoglienza della Caritas. Gli uomini dell’Arma in uniforme hanno notato il rapido passaggio tra il giovane migrante ed i due acquirenti. Immediato l’intervento dei due militari che hanno bloccato lo spacciatore ed i due assuntori i quali, poiché minorenni sono stati consegnati ai genitori. 

In un resoconto complessivo dell’attività svolta dalla Compagnia di Cremona, in contrasto al fenomeno in esame, dall’inizio dell’anno sono stati eseguiti 11 arresti in flagranza di reato di migranti (6 del Gambia, 2 del Senegal, 2 del Ghana ed 1 della Nigeria) e tale dato induce a ritenere che la lotta allo spaccio di stupefacenti deve essere ulteriormente implementata poiché, a fronte degli interventi effettuati, non si sono registrati significativi decrementi sulla capacità di trovare nuovi pusher pronti a sostituire quelli man mano arrestati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Maggio 2017

Commenti all'articolo

  • enrico

    2017/05/17 - 21:09

    Con tutti questi "arrivi"non manca di certo la manodopera.

    Rispondi