il network

Venerdì 16 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

A cena con il maestro: eccellenze gastronomiche al Ponchielli

Il teatro nell’anno delle celebrazioni Monteverdiane aprirà il sipario lunedì 15 maggio a 'East Lombardy - Regione Europea della Gastronomia 2017'

A cena con il maestro: eccellenze gastronomiche al Ponchielli

Gli chef protagonisti

CREMONA - Il Teatro Ponchielli, nell’anno delle celebrazioni Monteverdiane, aprirà il sipario lunedì 15 maggio alle eccellenze di East Lombardy - Regione Europea della Gastronomia 2017. 'A cena con il maestro' è il primo di una serie di grandi eventi diffusi sul territorio della Lombardia orientale ed è l’invito che Cremona rivolge a chi vuol essere protagonista di una serata unica in cui per la prima volta, sfilano sul palco i migliori prodotti e i più rappresentativi chef del territorio Cremonese, interpreti di un magico ensamble gastronomico che coniuga tradizione e creatività alla scoperta della migliore offerta di East Lombardy.

Lunedì 15 maggio a partire dalle ore 20 il pubblico potrà assistere a una esperienza unica, partecipando alla scoperta e all'assaggio delle golose creazioni degli chef che qui iniziamo a svelare :

Dordoni | Chef Paco Magri: Piccolo Lievitato con Lingua Salmistrata e Salsa Verde
 ❙ Pane di Zucca Mantovana con Gorgonzola DOP Bergamasco e Pancetta Cremonese
 ❙ Crostone rustico con il Manzo all’olio 

Hosteria 700 | Chef Marina Morelli: Parfait di Peperoni al Basilico e Crostini Cremonesi
 ❙ Patê di Fegatelli al Caramello di Moscato di Scanzo
 ❙ Crespellina di Torrone con Fonduta di Formaggi delle Valli Bresciane

La Kuccagna | Chef Roberto Magnani: Panino alla Salamina Cremonese con Cipolle Rosse e Mascarpone ❙ Crema tiepida di Cavol ore con Baccalà e Caviale Cremasco Adams ❙ Tagliolini di foiolo con Zucca Mantovana, Funghi di bosco e Cannoncino integrale allo Strachitunt

Locanda degli Artisti | Chef Sergio Carboni:  Lo Storione del Grande Fiume incontra l’olio della Valtenesi e la Zucca Mantovana nella tartare ❙  Il Cotechino Cremonese incontra il Furmai de Mut e i Carciofi nella crochetta 
❙  La Salamella di Torre incontra la crema di Patate Mantovane e il ristretto di 
Lambrusco di Viadana 


Locanda Torriani | Chef Gianpaolo Fenocchio: Le Mariconde - la cucina del riuso 
❙ Gnocchetti di pane raffermo, Grana Padano, Pesto di maiale, uova e manzo bollito, Fonduta di Bitto
 ❙ Budino di cipolle e crema di Zucca Mantovana 
❙ Merluzzo in umido di pomodoro, purea di patate, polvere di bucce di cipolle

Trattoria Via Vai | Chef Stefano Fagioli e Nicolò Pozzoli: Crema di patate, Taleggio e Lumache Mantovane 
❙ Bocconcino di Storione in Salsa all’olio EVO del Garda ❙ Terrina d’anatra al Benaco bresciano passito con Mostarda di mandarini

Pasticceria Dossena  Torta Spongarda 
❙ Cannoncino alla Crema Pasticcera ❙ Mignon Monteverdi 
❙ Tarteletta ripiena al Torroncino

Tutte le portate degli chef saranno abbinate a vino Franciacorta Docg e Acqua Panna e S.Pellegrino. Una speciale isola del gusto sarà dedicata al torrone, il più celebre dei dolci cremonesi, assieme agli altri elaborati dai maestri pasticceri delle quattro città, presentati durante la scorsa edizione della Festa del Torrone di Cremona. Ad animare la serata ci saranno le note del Conservatorio Claudio Monteverdi che si esibirà in brevi ma intensi momenti musicali nei luoghi più singolari del teatro. Protagonista assoluta soprattutto la grande violinista giapponese Lena Yokoyama con Vesuvio 1727c, uno dei capolavori di Antonio Stradivari.

Per partecipare alla serata è possibile acquistare i biglietti in prevendita on line su eastlombardy.it.

Il biglietto comprende: l’ingresso a teatro, la degustazione di tutte le portate proposte dagli chef in abbinamento a vino Franciacorta Docg e acqua minerale S.Pellegrino oltre all’ascolto dell’esclusiva performance musicale a cura del Conservatorio Monteverdi di Cremona.

08 Maggio 2017