il network

Giovedì 20 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


PIZZIGHETTONE

Volontario morto in casa, atteso l'esito dell'autopsia

Nel frattempo, sabato 29 aprile, verranno celebrati i funerali del 68enne Giorgio Codazzi

Volontario morto in casa, atteso l'esito dell'autopsia

Giorgio Codazzi

PIZZIGHETTONE - Le cause della morte sono ancora ignote e solo l’autopsia le potrà chiarire in via definitiva. Ma al di là del ‘giallo’ che ancora avvolge la sua scomparsa, sabato 29 aprile la salma di Giorgio Codazzi torna a Roggione per l’ultima volta. Alle 10.30, nel santuario della piccola frazione, si celebrano i funerali del 68enne volontario della Croce Rossa, deceduto la scorsa settimana all’interno della propria abitazione. Il pensionato viveva da solo, e il corpo ormai privo di vita è stato rinvenuto diverse ore dopo da alcuni parenti. L’ipotesi più probabile è quella del malore improvviso, tuttavia, durante il loro sopralluogo, i carabinieri di Pizzighettone hanno raccolto elementi che a loro giudizio necessitavano di un approfondimento. Il loro rapporto è poi stato trasmesso in Procura, e il pm di turno ha disposto l’autopsia. L’esame è stato eseguito nei giorni scorsi, ma per l’esito bisognerà aspettare ancora. La salma nel frattempo è stata rilasciata e oggi partecipando al rito delle esequie i pizzighettonesi potranno porgerle l’ultimo saluto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

28 Aprile 2017