il network

Giovedì 27 Aprile 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA. NUOVO REGOLAMENTO SUL BENESSERE ANIMALE

Giro di vite sui circhi, potranno sostare ma solo a certe condizioni

Disco verde della Commissione Ambiente: è confermato il divieto di tenere leoni, tigri, elefanti e giraffe mentre potranno esserci zebre e cammelli

Giro di vite sui circhi, potranno sostare ma solo a certe condizioni

Felini durante uno spettacolo circense in una foto di repertorio

CREMONA - La commissione Ambiente ha concesso a maggioranza — le minoranze si sono astenute ma non hanno votato contro — il suo disco verde al nuovo regolamento sul benessere animale, il disciplinare elaborato dall’amministrazione che prevede una serie di norme di rispetto e tutela ad ampio spettro ma, soprattutto, la ‘stretta’ sui circhi. E a dispetto di alcune riserve espresse dalle opposizioni durante la riunione, base di alcuni emendamenti che dovranno essere vagliati in consiglio comunale, appare confermata l’architettura del provvedimento. A partire proprio dal giro di vite sui circhi: potranno ancora sostare a Cremona ma solo a certe condizioni e a patto che chi li gestisce garantisca il rispetto delle esigenze di benessere e cura degli animali. E stimati i rischi per la sicurezza di addetti e pubblico, è confermato il divieto di tenere leoni, tigri, elefanti e giraffe mentre potranno esserci zebre e cammelli. «Un divieto totale sarebbe passibile di ricorso al Tar — puntualizza l’assessore alla partita, Alessia Manfredini — ma con il nuovo regolamento si perfeziona quello del 2014, inserendo in dieci nuovi articoli paletti alle modalità di autorizzazione all’attendamento per circhi e mostre viaggianti e introducendo maggiore controllo e vigilanza. Un cambiamento importante, che consideriamo un atto di civiltà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Aprile 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/04/20 - 09:09

    Assessori pagati per dare sfogo alle loro " masturbazioni mentali "

    Rispondi