il network

Giovedì 20 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Truffe, anziani nel mirino: a segno due colpi

Finto avvocato in piazza Fiume (bottino 600 euro), finti addetti con finto vigile al quartiere Po: una coppia apre la cassaforte consegnando denaro e gioielli

Truffe, in azione il finto assicuratore

CREMONA - In un caso, giovedì 13 aprile in piazza Fiume, il finto avvocato e la scusa dell'incidente che ingannano una signora classe 1930. E mercoledì 12, al quartiere Po, i finti addetti del gas che agiscono in complicità con un falso vigile e raggirano una coppia di anziani. Morale: altre due truffe a segno. Nel primo caso, sono stati portati via 600 euro, nel secondo, il bottino è da quantificare ma potrebbe ammontare a diverse migliaia di euro, visto che la coppia finita nel mirino ha aperto la cassaforte ai malviventi consegnando soldi e gioielli. Indaga la polizia. Che intanto rilancia il solito appello alla massima attenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

13 Aprile 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/04/14 - 08:08

    Leggiamo tutti i giorni di ladri e rapinatori dell'Est che danno vita a scorribande senza troppi patemi d'animo , ma questi sono italiani che compiono delitti inqualificabili . Giocano ancora più sporco e sono vigliacchi marci nel cervello e nell'anima . Purtroppo quando verranno arrestati (perché verranno arrestati ) risulteranno pluripregiudicati e condannati con tutti i benefici di legge ,che li riporterà immediatamente in attività . Robe da mat .

    Rispondi