il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Bici-selvaggia addio. Operazione anti degrado in stazione

Le rastrelliere sempre occupate da due ruote abbandonate, rubate o rotte; a terra decine di lucchetti tagliati

biciclette stazione

Alcune delle biciclette 'parcheggiate' in stazione a Cremona

CREMONA - Domenica 9 aprile, dunque giornata di minore frequentazione vista l’assenza dei pendolari, anziché in stazione sembrava comunque di stare in un grande deposito di biciclette. A dispetto della mancanza di quelle dei viaggiatori seriali, due ruote ovunque: dentro e fuori le rastrelliere, a destra e a sinistra, dietro e davanti, a est e a ovest dell’ingresso; alcune nuove, molte abbandonate, altre ancora rubate e poi lasciate lì, non poche semidistrutte, senza una ruota piuttosto che senza sellino. E poi lucchetti tagliati, lucchetti a terra, manubri piegati. Sintetizzando: caos, disordine e degrado. Ed è proprio contro caos, disordine e degrado che il Comune sta preparando una sorta di ‘grande pulizia di Pasqua’: sarà il ‘repulisti day’. Che, in fondo, in quella parte di città arrivano in treno i visitatori e quel cumulo di bici non è certo un bel biglietto da visita. Sarà un’operazione straordinaria, quella pensata dall’amministrazione, nello specifico dagli assessori Alessia Manfredini (Ambiente e Mobilità) e Barbara Manfredini (Polizia locale), con il coinvolgimento di Linea gestioni, Servizi per Cremona, uffici mobilità e vigili urbani. Con un duplice obiettivo: rimuovere le biciclette non più utilizzabili, liberare spazio e, in generale, spazzare via l’incuria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Aprile 2017