il network

Giovedì 20 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Passaggio a livello fuori uso, ritardi sulla Pavia-Cremona

Ignoti hanno danneggiato a Corteolona le barriere, ritardi e disagi per i dieci treni regionali coinvolti

Passaggio a livello fuori uso, ritardi sulla Pavia-Cremona

Danneggiato passaggio a livello, ritardi sulla tratta Pavia-Cremona

CREMONA - Ignoti danneggiano le barriere di un passaggio a livello, perfettamente funzionanti, a Corteolona. Risultato: circolazione ferroviaria rallentata venerdì 7 aprile, tra le 6.30 e le 11, sulla linea Pavia - Cremona. Coinvolti 10 treni regionali: otto hanno registrato ritardi oltre un’ora e due sono stati limitati nel loro percorso. Sul posto sono intervenuti i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana per ripristinare il corretto funzionamento delle barriere. RFI ricorda che, per evitare questo tipo di inconvenienti e altri incidenti ancora più gravi, è necessario rispettare l’articolo 147 del Codice della Strada (Comportamento ai passaggi a livello). Il passaggio a livello deve essere attraversato solo quando le barriere sono completamente alzate. Quando le sbarre iniziano a chiudersi è assolutamente necessario fermarsi. Quando sono abbassate è vietato, oltre che pericoloso, tentare di sollevarle, scavalcarle o passare al di sotto. Per la propria sicurezza e per quella degli altri è quindi necessario rispettare la segnaletica e i semafori stradali che proteggono gli attraversamenti ferroviari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Aprile 2017

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2017/04/08 - 09:09

    Danneggiare un passaggio a livello è un tentativo di strage . I responsabili sono potenziali assassini che andrebbero trattati come tali , sia che si tratti di minorenni o maggiorenni o di stranieri o italiani . Ma quando le Forze dell'ordine li arresterà ( perché li arresterà ) ci penserà la magistratura a trovare soluzioni in leggerezza .

    Rispondi