il network

Martedì 20 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. OSPEDALE MAGGIORE

I nuovi direttori di dipartimento

Passalacqua torna all'Oncologico. Ora la gara per una tranche del cancer center. Cuzzoli per Emergenza e accettazione

Ospedale, Passalacqua torna al dipartimento oncologico

CREMONA - Dopo l’approvazione del Piano organizzativo che riguarda ospedale Maggiore e Oglio Po, ecco la nomina dei direttori di dipartimento, cioè dell’organo che dirige e gestisce le varie strutture nell’ambito di un settore omogeneo (ogni dipartimento, in pratica, comprende vari reparti, tendenzialmente omogenei o affini). Il direttore generale sceglie, tra i primari, a chi affidare la guida, anche tenendo conto del piano economico dei vari reparti. Ne deriva così la figura del cosiddetto medico manager, che coordina l’attività del proprio reparto e sovraintende, nei limiti che la carica dipartimentale gli attribuisce, anche quella di altre strutture. L’incarico ha durata annuale, prorogabile — come dice la delibera di attuazione — in caso di valutazione positiva. Mario Martinotti rimane direttore dell’area Chirurgia; Aldo Riccardi del Materno infantile; Giancarlo Bosio per il Medico; Sophie Testa a Medicina Radiologica e di Laboratorio; Piero Budassi per Neuroscienze; Salute mentale e delle dipendenze per Antonio Minervino; l’Emergenza e urgenza, dopo le dimissioni di Giorgio Danelli, viene invece assegnata a Antonio Cuzzoli, attuale primario del Pronto soccorso. Il dipartimento comprende 118 di Cremona, Medicina legale, pronto soccorso, terapia intensiva, terapia del dolore e cure palliative con Hospice, anestesia, analgesia e medicina perioperatoria, astanteria. Da evidenziare il ritorno tra i direttori di dipartimento del professor Rodolfo Passalacqua, che già in passato era stato titolare della medesima funzione. La nomina peraltro è collegata alla realizzazione del cancer center, una nuova struttura in cui si vedono raggruppate tutte le potenzialità già esistenti all’interno dell’ospedale, sia mediche sia chirurgiche sia di laboratorio.  Per il settore amministrativo, il direttore del dipartimento funzionale tecnico patrimoniale è Susanna Aschedamini. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

06 Aprile 2017