il network

Venerdì 21 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Rientrato l'allarme bomba alla motorizzazione civile

E' successo nella prima mattinata di mercoledì 5 aprile mentre era in corso un esame. Si cerca l'autore della telefonata anonima

Allarme bomba alla motorizzazione civile, tutti evacuati

La polizia davanti alla motorizzazione civile di Cremona

***AGGIORNAMENTO

CREMONA - Allarme già rientrato: eseguite tutte le verifiche necessarie e conclusi anche gli interventi di bonifica, la polizia ha accertato che non c'era alcuna bomba alla motorizzazione civile. E adesso, ovviamente, saranno gli inquirenti a tentare di individuare l'autore della telefonata, anonima, che prima delle 9 ha fatto scattare l'emergenza al Boschetto consigliando, per precauzione, l'evacuazione di tutta la struttura. Si segue la pista dello scherzo di cattivo gusto o, invece, quella dell'atto di ritorsione. Oppure, ancora, dell'iniziativa di qualcuno legata, magari, all'esame che era in corso. Tutto al vaglio, con gli agenti della squadra volante che stanno rientrando e quelli della Mobile che inizieranno le indagini.

CREMONA - Allarme bomba alla motorizzazione civile. Nella prima mattina di mercoledì 5 aprile, proprio mentre era in corso un esame, tutti i partecipanti sono stati fatti evacuare. La polizia si è immediatamente sul posto. In corso le verifiche del caso. A quanto pare, la presunta presenza di un ordigno sarebbe stata segnalata con una telefonata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

05 Aprile 2017