il network

Martedì 18 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA SI ALLINEA A LOCRI

Gli studenti ricordano le vittime innocenti delle mafie

Molto partecipata la manifestazione organizzata nell'ambito della XXII giornata della memoria

Gli studenti ricordano le vittime innocenti delle mafie

Il corteo di studenti

CREMONA - Magliette bianche, magliette colorate, volti dipinti e striscioni al cielo che provano a lanciare un messaggio: combattere la criminalità organizzata si può. Così martedì 21 marzo Cremona si è allineata a Locri e al resto di Italia, nella volontà di non dimenticare le vittime innocenti delle mafie. Stazione ferroviaria, 8 di mattina, decine di sguardi rivolti alla lapide in ricordo di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Gli studenti del Liceo Anguissola, Liceo Aselli, IIS Galilei, IIS Ghisleri, Liceo Manin, Liceo Munari, IIS Einaudi, IIS Romani, IIS Stanga e IIS Torriani partono da lì, da un simbolo significativo della città, nella lotta verso un futuro dignitoso. La città blindata di forze dell’ordine e l’entusiasmo di tanti giovani lanciano un segnale inequivocabile, confermano che si può partire dai giovani per rompere il silenzio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Marzo 2017