il network

Martedì 20 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Lgh-A2A: 'giallo' sullo stop dell'Anac. Fasani: se ne parlava da tempo

Il capogruppo del Nuovo centrodestra da sempre critico con la fusione, aveva chiesto chiarimenti attraverso un accesso agli atti in Comune lo scorso 20 dicembre

Lgh-A2A: 'giallo' sullo stop dell'Anac. Fasani: se ne parlava da tempo

Le nozze tra Lgh e A2A sempre più nel caos

CREMONA - La 'bocciatura' dell'Anac all'aggregazione tra Lgh e A2A è arrivata nei giorni scorsi, ma negli ambienti politici se ne parlava già da tempo. Tanto che Federico Fasani, capogruppo del Nuovo centrodestra da sempre critico con la fusione delle due società, aveva chiesto chiarimenti attraverso un accesso agli atti in Comune. Ottenendo, il 20 dicembre 2016, questa risposta; "In riferimento alla sua richiesta in data 18 novembre, acquisita al protocollo generale il 21 novembre al numero 70853, per quanto attiene la parte inerente la domanda di rilascio di copia del parere trasmesso da Anac (Autorità nazionale anticorruzione), ad A2A in merito alla correttezza dell'operazione di acquisizione delle quote di Linea Group Holding, si comunica che, esperite le necessarie verifiche presso gli uffici competenti, non risulta essere pervenuto a questo ente alcun relativo parere da parte dell'Anac". Commenta Fasani: "Non posso rivelare le mie fonti, ma sono sicuro che qualcosa fosse già nell'aria da novembre".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Marzo 2017