il network

Mercoledì 14 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Appiccò incendio nel negozio in cui lavorava la ex, stalker patteggia 2 anni

Appiccò incendio nel negozio in cui lavorava la ex, stalker patteggia 2 anni

CREMONA - La notte tra i l 23 e il 24 aprile del 2013, qualcuno appiccò il fuoco al salone di bellezza e coiffeur ‘Fiorenzo e Anna’, in via Garibotti 1, lanciando due contenitori pieni di liquido infiammabile. Per l’accusa, l’autore dell’incendio è Marco Betti, cremonese di 46 anni, l’ex compagno della donna che in quel negozio lavorava. Sei pagine di fedina penale, 29 precedenti, il primo nel 1990, lo stalker lunedì 13 marzo ha patteggiato due anni di reclusione per atti persecutori, incendio doloso, appropriazione indebita delle chiavi di casa dell’ex convivente e per esercizio arbitrario delle proprie ragioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

13 Marzo 2017

Commenti all'articolo

  • carmen

    2017/03/14 - 14:02

    questo individuo ha avuto la possibilità di patteggiare due anni? (che senz'altro non farà) stiamo parlando del 2013.......?siamo proprio ne l terzo mondo

    Rispondi

  • vittorio

    2017/03/14 - 08:08

    Sei pagine di fedina penale e ventinove precedenti eppure questo individuo ha la possibilità di patteggiare due anni dei quali molto probabilmente non ne farà neanche uno ! Poveri Italiani onesti che non hanno bisogno di leggi garantiste che proteggono in primis i politici ladroni e poi la piccola criminalità che continua a operare indisturbata

    Rispondi