il network

Mercoledì 21 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Lotta allo smog, i Comuni avvelenati pressano il ministro

"Misure insufficienti": raccolta firme con proposta a Galletti con la Regione come referente

Lotta allo smog, i Comuni avvelenati pressano il ministro

Smog: pressing dei Comuni al ministro per misure concrete

CREMONA - I governatori e gli assessori all’Ambiente delle Regioni Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Piemonte, sulla spinta degli amministratori locali, quelli di Cremona compresi, che al ‘Tavolo aria’ di giovedì 9 marzo hanno sottolineato l’esigenza di azioni strutturali più efficaci nella sempre complicata lotta allo smog, proporranno al ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, interventi maggiormente incisivi sui settori riconosciuti come maggiormente emissivi: nello specifico, l’istanza condivisa riguarda una ‘stretta’ sui i veicoli diesel e le emissioni derivanti dalla combustione della biomassa in impianti non adeguati dal punto di vista tecnologico. E anche sul tema della mobilità e dei controlli, l’assessore regionale alla partita, Claudia Maria Terzi, ha assunto l’impegno di organizzare una raccolta firme, attraverso i Comuni, da mandare al governo, per chiedere che vengano abilitate le telecamere per il riconoscimento delle infrazioni di disposizioni ambientali con relative sanzioni ai trasgressori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Marzo 2017