il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


ROBECCO D'OGLIO

Litiga coi genitori e scappa di casa

Ritrovata a Castel Goffredo dopo una settimana

Il capitano dei CC Livio Propato
La giovanissima cinese non voleva più andare a scuola 
Mancava da casa dallo scorso venerdì: all'uscita da scuola si era letteralmente dileguata. Una cinese classe 1996, residente a Robecco d'Oglio e studentessa al Cr Forma, aveva litigato ripetutamente coi genitori: sui banchi non voleva più tornare perché si era convinta ad iniziare a lavorare. Per questo ha fatto perdere le sue tracce. I carabinieri l'hanno ritrovata a Castel Goffredo dopo una lunga e serrate serie di ricerche. Decisivo è stato il contributo di un'amichetta che, via chat, è riuscita a farsi rivelare il 'nascondiglio' della ragazzina. La cinese aveva girovagato per alcuni giorni tra Brescia e Milano, prima di trasferirsi in un monolocale della cittadina Mantova in compagnia di tre giovanissimi connazionali, uno dei quali conosciuto proprio in chat. I carabinieri l'hanno individuata nella piazza principale di Castel Goffredo e l'hanno restitutita ai genitori. Per i famigliari e per l'intera comunità di Robecco l'apprensione e l'ansia hanno lasciato posto a sollievo e gioia. La ragazzina sta bene. E, forse, ora sceglierà di proseguire il suo percorso scolastico.

02 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000