il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


DEGRADO IN ZONA PO

Parco Sartori senza pace

I residenti insorgono: area impraticabile e pericolosa

Parco Sartori senza pace
«Abbiamo sopportato disagi per sei mesi. Chi ha attività economiche ha visto i propri introiti cadere a picco. E adesso che arriva la bella stagione, il parco non è ancora praticabile. Anzi, diciamolo, è pericoloso. Spero che non si faccia male nessuno». E’ proprio senza pace parco Sartori, la porzione verde del quartiere Po compresa tra via dei Burchielli, via Navaroli e via dei Classici, dove sono stati rimessi in sesto fognature e sottoservizi. Le parole di alcuni residenti illustrano bene un malcontento tutt’altro che minoritario. «I lavori sono terminati lo scorso dicembre — precisa una signora — però il parco lo hanno lasciato così com’è. Ci sono delle voragini e delle montagnole di detriti. Per non dire degli arredi urbani che mancano e dei pali delle recinzioni con il cemento ancora scoperto. Ma la cosa che colpisce di più è l’assenza di una recinzione».
APPROFONDIMENTO SU 'LA PROVINCIA' IN EDICOLA SABATO 2 MARZO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

01 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000